Buona prassi per la cittadinanza Zanzare

Comunichiamo comportamenti di buona prassi che la cittadinanza dovrebbe osservare al fine di evitare di essere punta da una zanzara in zona di circolazione virale (presenza di vettori già infetti).

Nello specifico

-  ricorrere a misure di protezione individuali, che consistono, per chi dovesse protrarre le proprie attività oltre il crepuscolo, nell’uso di un abbigliamento idoneo (che lasci scoperte il minor numero possibile di zone corporee), o di insetto-repellenti per uso topico, da spruzzare o spalmare sulle parti scoperte del corpo (vedi opuscolo “scelta e corretto utilizzo  dei repellenti cutanei per zanzare”);
-  per quanto riguarda invece le abitazioni, per evitare l’ingresso delle zanzare, si deve ricorrere all’uso di zanzariere a maglie fitte da collocare su porte e finestre. Spirali fumigene (zampironi, solo per uso esterno) o elettroemanatori di insetticida (per interni) possono risultare utili per mantenere le zanzare lontane da aree di piccole dimensioni;
-  rimozione dei focolai larvali peri-domestici (es.: svuotamento sottovasi, copertura bidoni, esecuzione di trattamenti larvicidi su focolai non rimovibili, ecc…)